ferromodellista

io e i miei trenini

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
E-mail Stampa
Indice
FS 245
il telaio
cofano e cabina
il carrello con le ruote
prova di montaggio
la coloritura
i corrimano
la costruzione del faro posteriore
finita
motorizzazione
Tutte le pagine

 

LA COLORITURA

Per la coloritura mi sono servito di colori al nitro originali FS. Per quattro volte ho rifatto tutto. Avevo già dato il  fondo e una mano di verde, ma il risultato era insoddisfacente. O era rimasta della polvere o il colore troppo denso faceva l'effetto bagnato. Ogni volta immergevo il modello in una lattina con del diluente nitro e tutto tornava pulito. Una delle cose che sto imparando é che ci vuole pazienza e non ci si deve accontentare se il risultato non é quello voluto.


Ho dato prima una mano di primer Tamiya bianco, subito non riuscivo a ottenere un buon risultato, poi ho chiesto a lineamodel e mi hanno detto che sia il primer che il colore devono essere molto diluiti ("quasi acqua" sono state le sue precise parole). Seguendo i loro consigli non ho avuto più problemi.


La cassa con una mano di primer


Particolari pronti per la coloritura


La cassa colorata. Le righe erano previste come decalcomanie, ma quelle sul muso le ho pitturate con aerografo dopo opportuna mascheratura. Essendo inclinato non mi venivano bene con le dacal. La targa rossa con le scritte bianche l'ho fatta riempiendo tutto di rosso e successivamente sporcando di bianco le parti scritte a rilievo.


La colorazione dei piani calpestabili


Il frontale del pancone con tutti particolari colorati e montati


Primo piano fortemente ingrandito dei particolari. Da un tale ingrandimento si può notare che non ci sono sbavature di colore. E' anche apprezzabile il gancio realistico che mi ha impegnato notevolmente essendo grande in tutto un paio di millimetri.



 

Cerca

Chi è online

 23 visitatori online