ferromodellista

io e i miei trenini

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

modulo deposito locomotive - L'officina

E-mail Stampa PDF
Indice
modulo deposito locomotive
Binari e scambi autocostruiti
Comandi per scambi
L'officina
I 2 depositi locomotive
Tutte le pagine

L'officina:

Come si era visto nelle foto dall'alto, entrando nel deposito, sullo sfondo, ho collocato un edificio che ha la funzione di officina e deposito.
Questo edificio sarà liberamente ispirato a uno realmente esistente nel deposito locomotive di Genova Rivarolo.
Ci saranno 4 binari e ciascuno avrà la sua fossa di ispezione.


Qui vediamo 2 binari con le rotaie già interrate nel pavimento dell'officina e due ancora da interrare.


Il basamento completamente finito.


Dettaglio delle fosse.


Una vista laterale.
In alto i due binari della piena linea che curva all'esterno per lasciare spazio al deposito.


Con la fotoincisione mi sono fatto i chiusini e i tombini da inserire nei marciapiedi.


Eccoli inseriti.


Il dettaglio ingrandito.


Le pareti dell'officina le ho realizzate con forex 3 mm. Le decorazioni architettoniche con cartone per guarnizioni di motori spesso 1 mm. Ho anche inciso delle sbrecciature dell'intonaco che poi colorerò.


Sugli angoli dell'edificio ho previsto un bugnato realizzato sempre con cartone per guarnizioni di motori.


Chiuse le pareti ho rinforzato la struttura con travi trasversali e pilastrini sugli angoli.


Le falde del tetto le ho fatte con forex 3 mm rigandolo a mano a imitazione delle tettoie in lamiera ondulata.



L'edificio con il tetto montato e una mano di fondo come coloritura.


I lucernai montati.


I fermacarri interni li ho realizzati con spezzoni di rotaia scala N saldati.


Eccoli montati al termine dei binari.


Visti dal fondo.


Attraverso i finestroni.


Una vista dell'interno.


L'officina dall'esterno.


Un'altro stato di avanzamento dei lavori.



 

Cerca

Chi è online

 6 visitatori online