ferromodellista

io e i miei trenini

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

modulo deposito locomotive - Comandi per scambi

E-mail Stampa PDF
Indice
modulo deposito locomotive
Binari e scambi autocostruiti
Comandi per scambi
L'officina
I 2 depositi locomotive
Tutte le pagine

Comandi per scambi:

I comandi  per gl scambi me li sono costruiti con il sistema dei tiretti sottoplancia.


Per prima cosa ho fatto i perni che dovranno inserirsi nel foro della traversina dello scambio per determinarne lo spostamento. Ho creato una L con del tubetto di rame da 1 mm e all'interno ho inserito e brasato un tondino da 3/10 lasciandolo sporgere abbondantemente. E' importante che la brasatura dell'angolo sia robusta e non possa lasciar piegare il pezzo verticale.


Ho preso una barra filettata da 3 mm e l'ho tagliata della lunghezza giusta, ho inserito la barra in un mammut sino a metà e l'ho bloccata con la vite. Qui di mammut se ne vedono due, ma quello in basso servirà solo per l'interruttore. Ho infilato la spina fatta in precedenza nell'altra metà del mammut e anche questa l'ho bloccata con la vite.


Qui si vede, in alto, la barra che esce  dal foro e servirà per il movimento. I basso, la spina, attraverso un foro praticato prima di posizionare lo scambio, va ad infilarsi nel forellino della traversina dello scambio e farà muovere gli aghi.


Ora mi sono dovuto fare i supporti per gli interruttori. Una parentesi, di interruttori ne basta uno se è  bipolare e come si vedrà in seguito ho utilizzato anche questo sistema, ma io avevo parecchi interruttori unipolari e allora li ho accoppiati a due a due ottenendo lo stesso risultato; ecco perché di mammut ne ho messi due.
Qui non ci sono particolari problemi, solo due avvertenze: l'altezza deve essere calcolata in modo che l'interruttore entri nei mammut in modo esatto, ne forzato ne scarso da poter scivolare via; la distanza tra i due interruttori deve essere quella esatta tra i due cilindretti dei mammut.


Qui si vedono montati due comandi diversi, uno con due interruttori e uno con un solo interruttore. Le piastrine di forex fissate sopra al perno che entra nella traversina servono per impedire che lo stesso si sfili cedendo verso il basso. Infatti, il perno, entra nella traversina solo per un paio di mm.
Gli scambi 5 e 6, qui raffigurati, sono posti esattamente uno sopra all'altro e per non ostacolare il movimento dei tiretti, ho dovuto inclinare la parte terminale. Lavorano un po' di sbieco, ma funzionano benissimo.


I tiretti con la barra dritta.


quando sono stato sicuro che tutto funzionava, ho accorciato i perni tagliandoli a raso traversina.



 

Cerca

Chi è online

 43 visitatori online