ferromodellista

io e i miei trenini

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Indice
Il plastico modulare scala N
La stazione
I binari
I marciapiedi
Il sottopassaggio
Il corpo centrale
Gli uffici
Il vecchio magazzino
Il piazzale
La zona a valle
Il campo da tennis
L'ex dazio
Tutte le pagine

La zona a valle:

A valle del corpo centrale della stazione ci sono alcuni edifici di servizio e i gabinetti. Qui c'é anche un po' di vegetazione e questo mi ha costretto a realizzare alcune piante. Io non ne ho mai fatte e ho dovuto documentarmi sulla tecnica. Il metodo migliore mi é sembrato quello che c'é su rotaie.it e che prevede l'uso del filo di rame.


Ho spellato un pezzetto di filo elettrico, ho attorcigliato la parte bassa per formare il tronco, quindi ho diviso i fili in tre parti per i rami più grossi e via di seguito sino a che é rimasto un solo filo. Ho cercato di dare una forma appropriata. Poi ho passato su tutto della segatura fine impastata con vinavil. Una volta asciugata ho colorato il tronco e i rami.


Ho sfilacciato del cotone e l'ho sistemato tra i rami dopo aver spruzzato della colla spray, l'ho dipinto ad aerografo con verde quasi nero e dopo un'altra passata di colla spray ho fatto cadere sui rami delle foglie per la scala N di due tonalità. Dopo una energica
scrollata l'albero é pronto.


Ho praticato un forellino nell'aiuola dove doveva essere collocato e con un goccio di vinavil l'ho "piantato".


Uno scorcio dai binari.


Questo é l'attuale stato di avanzamento della zona a valle.


Nella zona a valle della stazione c'é il centro polisportivo del dopolavoro ferroviario.
Questa zona é quella meno fedele al vero. Gli unici elementi cheavevo erano una visione dal sattelite che mi ha permesso di rispettare le disposizioni e alcune foto dalla stazione dove si cede il campo da calcetto sul tetto di un edificio che sembra una palestra. La sua costruzione, pertanto é un misto di riproduzione fedele e fantasiosa.
Qui mancano le porte del campetto di calcio e le reti di recinzione. Inoltre il foglio su cui ho raffigurato il campo di calcetto non é ancora fissato e per questo appare sollevato in alcuni punti.


Particolare della scala esterna di sicurezza.


La palestra posizionata al suo posto.


Il campo da bocce e dietro si vede il tetto della palestra.


Altra immagine del campo da bocce.


I gabinetti, mancano l'aiuola (appena accennata) e altri dettagli.


Il prato che c'é dietro ai gabinetti.


Il muro di contenimento.

 



 

Cerca

Chi è online

 13 visitatori online