ferromodellista

io e i miei trenini

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Indice
Il plastico modulare scala N
La stazione
I binari
I marciapiedi
Il sottopassaggio
Il corpo centrale
Gli uffici
Il vecchio magazzino
Il piazzale
La zona a valle
Il campo da tennis
L'ex dazio
Tutte le pagine

 

Il sottopassaggio:

Per prima cosa ho pensato di realizzare il sottopassaggio, in modo che per inserirli smonto il piano binari ora che é spoglio.
IL sottopassaggio, scende dal 1° binario con una rampa di scale per risalire al marciapiedi del 2° binario con due rampe.


Questo é il sottopassaggio del 1° binario


Questo é quello del 2° binario.


Mi sono fatto uno schizzo in scala del sottopassaggio a due rampe (per quello del 1° binario elimino la rampa di sinistra).
Le rampe delle scale sono composte da 20 alzate da 1 mm e da 19 pedate da 1,8 mm. Subito pensavo di farle con del cartone, ma nelle prove fatte, gli spigoli, non venivano precisi. Ho provato con il legno di balsa e il risultato é ottimo. Si taglia meglio del cartone e gli spigoli sono perfetti.


Ho acquistato una tavoletta di balsa mm. 1x100x1000. Ho tagliato 38 pezzi da mm. 15 x 20 e li ho incollati sovrapposti lasciando la pedata che sporga di mm. 1,8. Ho prestato molta cura nell'allineamento laterale per farli aderire bene alla parete. Per l'incollaggio ho usato vinavil, non secca subito permettendomi un posizionamento accurato, ma abbastanza da non doverlo tenere sotto pressione.


Ho realizzato due semi rampe per non lavorare su una scala troppo sporgente.


Quindi le ho unite a formare un'unica rampa.


Realizzate le due rampe ho fatto uno schizzo per l'esatto posizionamento sulla parete di fondo.


Sagomata la parete con il varco tra le scale l'ho incollata alle rampe lasciando libero l'ultimo gradino sul quale si appoggeranno i pilastri.


Ho incollato le altre pareti lasciando lo spazio per il corridoio.


Ho incollato le pareti del corridoio.


Su un cartoncino ho disegnato la pianta per posizionare i pezzi. Anche se poi si vedranno praticamente solo le rampe di discesa, ho realizzato il sottopasso completo.


Il sottopassaggio é completato nella sua struttura. Lo spazio lasciato nella parete del corridoio servirà per la sua illuminazione.


Ho adeguato i fori nel compensato alla forma delle scale.


Ho provato a vedere se tutto funziona. Le scale si inseriscono bene e ho anche verificato che ci sia un gioco sufficiente per sollevarle al filo del marciapiede quando sarà ultimato.


Ho dato una prima coloritura di grigio alle pareti e di rosso al pavimento. Ho usato colori acrilici dati a pennello.



L'ascensore per diversamente abili.


Dopo averli finiti nella parte interna li ho posizionati alla giusta altezza e li ho fissati al piano del modulo.


A questo ho inserito due lampadine da 12 V per illuminare l'interno del sottopassaggio. Non ho utilizzato il varco laterale lasciato in precedenza, ma ho forato il fondo. Ritengo che così sia più facile sostituire le lampadine in caso di necessità.



Messa una copertura provvisoria, ho provato ad accendere le luci e tutto funziona.

 

 



 

Cerca

Chi è online

 19 visitatori online